7 Libertà

7 olistico formazione

Significato del logo
7. LIBERTA’
Colore: Bianco dorato
Natura: Attivo
E’ l’essenza per rimuovere tutto quello che non serve al percorso evolutivo del momento e fornisce l’amplificazione immediata dell’energia per il salto evolutivo. Questo tono non ha via di mezzo. Il suo sostegno amplifica la spinta verso la libertà, mettendo da parte tutto quello che non la sostiene.
La Libertà è un tono che rilascia gli attaccamenti, liberando se stessi e gli altri da tutti i legami che vincolano. La Libertà ha un effetto non dissimile dal perdono nello scatenare l’ascensione, ma portando l’ascensione al passo successivo. Prima si deve perdonare e rilasciare il karma, e poi si devono rilasciare gli attaccamenti e liberare se stessi nel fisico dalle circostanze che schiavizzano. Il tono della Libertà permette all’ascensione di essere ancorata nel fisico. Perciò coloro che hanno la Libertà come tono principale o come sottotono avranno l’effetto di indurre l’ascensione a divenire una realtà fisica, sia per se stessi sia per gli altri, e su larga scala, per tutta l’umanità.
Nell’incorporare il tono giallo della Libertà, s’impara ad emanciparsi dai legami del passato onde crearsi un nuovo futuro che non sia una mera replica della precedente danza di vita. Nell’abbracciare il tono della Libertà, dopo aver incorporato le 3000 basi,  molti iniziati dovranno affrontare molti cambiamenti nella danza di vita; perché l’abbraccio delle 3000 basi richiede almeno due importanti cambiamenti di vita; siano essi inerenti alla status familiare, alla casa, al lavoro, all’organizzazione spirituale o quant’altro abbia una certa rilevanza. Tutto questo cambiamento impone che sia il tono della libertà a rilasciare i legami che potrebbero indurre a proseguire oltre il completamento karmico in una particolare danza.Un segno rivelatore della mancata padronanza di questo tono è l’incapacità di apportare i cambiamenti che inevitabilmente il completamento karmico offre nel fisico. Per tema del cambiamento, talvolta gli umani diventano attaccati ed abitudinari ed è più facile per loro rimanere nella stessa danza che cambiare. In tali iniziati vi può essere il rifiuto del tono della libertà. Questo tono insegna principalmente a padroneggiare il completamento karmico; il cambiamento è strettamente connesso al completamento. Se non si è in grado di completare in tutto e per tutto nel fisico, non solo si crea più karma, ma, ancor più grave, si protrae la danza in un altro ciclo.

Minerale: Quarzo Citrino
Il Quarzo Citrino contiene i toni della Libertà del Linguaggio di Luce. Il Quarzo Citrino assiste gli iniziati in ascensione a rilasciare le circostanze che legano ad una danza che imprigiona, liberandoli dal karma associato.

Olio essenziale: Limone
Il Limone è un altro gradevole olio essenziale utile a rimuovere le cellule morte della pelle, come anche la placca indurita che si accumula intorno alle gengive. Mila a tal proposito spazzola i suoi denti con un goccia di olio essenziale di Limone una volta la settimana. Anche mangiare del Limone o bere della limonata è oltremodo utile per contrastare il decadimento e provocare l’ascensione biologica. A livello vibrazionale, il Limone sostiene il tono della Libertà nel Linguaggio di Luce e consente agli iniziati di rilasciare i legami che li vincolano a circostanze karmiche che non portano gioia. Il Limone ricorda agli iniziati di scegliere la Libertà ed una vita che abbia sempre meno limitazione e più appagamento sul piano fisico.

Pianta: Lobelia
La Lobelia aiuta gli iniziati a trascendere la schiavitù a livello biologico. Ognuno è schiavizzato nell’apparente necessità di provvedere al fabbisogno per il sostentamento; di conseguenza si insinua nel profondo la paura di non avere abbastanza. La Lobelia aiuta gli iniziati in ascensione a rilasciare la paura di non avere abbastanza, consentendo di bilanciare il dare e l’avere che diventa il nuovo fondamento per chi ascende, dopo di ché c’è sempre abbastanza per il proprio sostentamento. A livello cellulare, la lobelia aiuta a distribuire adeguatamente lo zucchero del sangue garantendo che tutte le cellule della forma cristallina siano alimentate. Se si hanno difficoltà in certe porzioni della forma che non riescono a svilupparsi o che hanno perso tale capacità già prima dell’ascensione, ci si può rivolgere al nostro regno o ingerire l’erba se così si è guidati nell’interiorità.

Olos 360
Benessere Olistico Vidulis di Dignano (UD) 29 30 31 agosto 2014

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s